conf SUMMER SCHOOL 2018

Ai blocchi di partenza la settima edizione della Summer School 2018
Tra agosto e settembre un mese di corsi e concerti a Reggio Emilia e negli splendidi scenari dell’Appennino Reggiano

Giunge alla settima edizione la Summer School dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Peri-Merulo”. I corsi e i concerti, presentati mercoledì 1 agosto nell’Auditorium dell’Istituto, sono ormai considerati dei consolidati, vitali e creativi punti di riferimento della vita artistica reggiana del periodo estivo. Dal 17 agosto cominceranno i corsi dell’edizione “Summer School 2018: corsi di perfezionamento, interpretazione musicale, concerti” che coinvolgerà esponenti internazionali della musica classica come insegnanti dei giovani allievi reggiani e non solo. E poi i concerti, dal 20 agosto al 21 settembre per un mese di grande musica a Reggio Emilia e negli scenari dell’Appennino Reggiano, suggellato dal concerto del 21 ottobre dell’Orchestra Giovanile della Via Emilia a Castelnovo ne’ Monti. Il programma completo è scaricabile qui

Un progetto formativo che incrementa in modo significativo l'offerta del Peri-Merulo, completando un quadro di attività che abbraccia tutti i dodici mesi dell'anno. Uno sforzo reso possibile dalla scuola mettendo in campo risorse e competenze in uno sforzo corale, grazie anche al sostegno di amministrazioni locali e privati che si dimostrano capaci di una visione illuminata e progettuale della politica culturale, anche in tempi di grandi criticità come sono quelli odierni. A questo contribuiscono i numerosi sponsor del territorio che testimoniano un legame dell’Istituto radicato nella provincia di Reggio, dagli appennini alla pianura passando ovviamente per la città capoluogo: sono Coopservice, Q&O Consulting, Industrial Packaging, Bper Banca, il Rotary Club di Reggio Emilia, il Castello di Sarzano, Reire e Bertani le realtà imprenditoriali che credono nel valore della Summer School. A questi si aggiungono gli enti e le amministrazioni che da ormai 7 anni collaborano alla realizzazione di un grande appuntamento per le loro comunità: Comune di Reggio Emilia, Comune di Castelnovo ne’ Monti, Comune di Scandiano, Comune di Casina, Comune di Ventasso e Fondazione Manodori.

Tra agosto e settembre l’Appennino e Reggio Emilia saranno protagonisti di un mese di corsi e concerti distribuiti sul territorio che nell’intenzione degli organizzatori vuole pensarsi sempre più come un grande festival nel quale formazione ed eventi si alternano, valorizzando il territorio e le competenze in esso attive in campo musicale. I corsi tenuti da docenti di livello internazionale fanno confluire giovani studenti, familiari, operatori anche da altre province; il fitto cartellone di concerti stimola migliaia di presenze e valorizza emergenze artistiche, luoghi ed eccellenze nei comuni che partecipano, dando contestualmente la possibilità a tanti giovani talentuosi di esibirsi in pubblico e mostrare la splendida qualità del proprio fare. Con un premio speciale per i più talentuosi: “La novità di quest’anno – spiega il direttore dell’Istituto Marco Fiorini - premierà il migliore allievo di ogni corso che si esibirà in concerto in due importanti manifestazioni; L’Ora della Musica, uno dei nostri appuntamenti storici, e Onde sul Lago d’Iseo, una rassegna di concerti sul Lago d’Iseo che ha come direttore artistico il nostro docente Claudio Piastra. Due occasioni molto importanti che permettono ai ragazzi di esibirsi come solista, la condizione più prestigiosa per un musicista”.

“Una comunità più sensibile all’arte musicale è una comunità più colta, civile, socialmente attrezzata e sana – ha continuato Fiorini -. Le ricadute positive della Summer School sono molteplici, su più livelli, e conferiscono un sempre crescente prestigio al conservatorio reggiano come al territorio e sono un’importantissima opportunità che viene data a tanti ragazzi volonterosi di crescere all’insegna della cultura e dell’arte, come futuri professionisti preparati e pronti alle sfide della strada intrapresa, ma anche come cittadini più evoluti e consapevoli”. Oltre al direttore Fiorini, hanno preso parte alla conferenza stampa di presentazione anche Alberto Pighini, assessore ai Saperi del Comune di Scandiano, Grazia Filippi, assessore alla Cultura del Comune di Casina, e Sabrina Fiorini di Bper. “Siamo molto contenti di ospitare nella Rocca – ha spiegato l’assessore Pighini -, e in luoghi che meritano di essere valorizzati, come il castello di Arceto, i concerti gratuiti della Summer School che hanno sempre una grande affluenza e permettono a tutti di avvicinarsi alla musica classica”. Un giudizio condiviso anche dall’assessore Grazia Filippi di Casina: “Il Peri-Merulo è un esempio di eccellenza nell’ordinario e nello straordinario, ancora di più quando si apre all’esterno e utilizza luoghi da riscoprire come la Pieve di San Bartolomeo, Giandeto e Paullo di Casina come scenari per i concerti con un grande richiamo di pubblico”.

“Come banca del territorio – ha aggiunto Sabrina Fiorini di Bper – siamo felici di contribuire al successo di una manifestazione che valorizza i luoghi in cui siamo presenti come banca con una proposta d’alto livello culturale”.

Importante il calendario dei corsi anche quest’anno, che prevede quelli di Arpa con José Antonio Domené, Prima Arpa dell'Orchestra Sinfonica del Gran Teatro del "Liceo de Barcelona" e Prima Arpa dell'Orchestra Sinfonica "Città di Las Palmas" alle Isole Baleari; Contrabbasso con Petru Iuga, Professore alla Hocshule di Mannheim e solista; Clarinetto con Fabrizio Meloni, Primo Clarinetto solista dell'Orchestra del Teatro alla Scala e dell’Orchestra Filarmonica della Scala; Tromba con Marco Toro, Prima Tromba del Teatro alla Scala di Milano; Fagotto con Carlo Colombo, Primo Fagotto dell’Orchestra dell’Opera Nazionale di Lione e docente al Conservatoire National Superieur de Lyon e al Conservatoire de Lausanne – Haute Ecole de Musique; Flauto con Michele Marasco, Concertista e docente dell’Istituto; Tecniche di Improvvisazione e Musica d’Insieme con Tiger Okoshi, del Berklee College of Music; Mihaela Costea, Primo Violino di spalla dell’Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini e Direzione d’Orchestra con Marco Boni, Direttore Onorario della Concertgebouw Chamber Orchestra di Amsterdam, in collaborazione con i Corsi di Direzione d'orchestra della Accademia Pianistica Internazionale "Incontri col Maestro" di Imola.

A questi si aggiungono, tenuti dai docenti del Peri-Merulo, un Laboratorio di Ensemble chitarre con Giacomo Bigoni, un seminario di Pianoforte e Analisi con Emanuele Torquati dal titolo L´universo sonoro del pianoforte in György Kurtág e il Laboratorio orchestrale e Direzione d’orchestra, la Vacanza studio/Laboratorio orchestrale per ragazzi dell’Istituto, sotto la guida di Gabrielangela Spaggiari, con la collaborazione dei docenti Alessandro Ferrari, Miriam Moretti, Fabio Codeluppi e Luca Franzetti, tra i paesaggi di Ligonchio.

Alle attività formative contribuiranno anche diversi docenti del Peri-Merulo:

Giovanni Picciati per il Clarinetto, Alessandro Ferrari e Carlo Menozzi per il Violino. Inoltre collaboreranno Tiziano Bianchi, Tromba assistente, Matteo Zucconi, Contrabbasso, e Marco Frattini, Batteria, oltre a Takahiro Yoshikawa, Claudio Vignali e Daniele Incerti come pianisti accompagnatori.

Un festival musicale per il territorio

Una serie di ben ventuno eventi fra concerti organizzati dalla Scuola e concerti finali delle Master Class e corsi si alterneranno con i periodi dei rispettivi percorsi didattici, per una proposta che si dispiegherà dal 20 agosto al 21 ottobre e coinvolgerà numerosi luoghi della provincia.

I luoghi

REGGIO EMILIA

Istituto Superiore di Studi Musicali “Peri-Merulo”

SCANDIANO

Rocca dei Boiardo

Teatro Boiardo

Castello di Arceto

CASINA

Castello di Sarzano, Centro Convegni

Pieve di San Bartolomeo, Paullo di Casina

Salone di Casalia, Paullo di Casina

Chiesa della Conversione di San Paolo, Giandeto

CASTENOVO NE’ MONTI

Istituto Superiore di Studi Musicali “Peri-Merulo”

Teatro Bismantova

LIGONCHIO

Teatro parrocchiale

 

I Concerti

Venerdì 20 luglio ore 19

Giandeto (Casina)

Chiesa della Conversione di San Paolo, via Chiesa

Leonardo Pini liuto

Coro della Cappella Musicale

San Francesco da Paola di Reggio Emilia

Silvia Perucchetti direttore

Musiche di S. Rossi, anonimi sec. XVI,

Canto gregoriano, G. P. da Palestrina, F. Guerrero, T. L. de Victoria

Concerto in collaborazione con “Soli Deo Gloria. Organi, Suoni e Voci della Città”.

Dopo il concerto sarà possibile cenare.

 

Lunedì 20 agosto ore 21

Castelnovo ne’ Monti

Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti, Sede “Claudio Merulo”, via Roma 4

Concerto conclusivo della Master Class di Clarinetto tenuta da Fabrizio Meloni

 

Mercoledì 29 agosto ore 21

Castello di Sarzano, Centro Convegni (Casina)

Simone Sgarbanti pianoforte

Musiche di J. S. Bach/F. Busoni, F. Chopin, A. Scriabin, M. Ravel

 

Giovedì 30 agosto ore 21

Castelnovo ne’ Monti

Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti, Sede “Claudio Merulo”, via Roma 4

Concerto della classe di Canto del maestro Maurizio Leoni

Musiche di W. A. Mozart, G. Rossini, G. Verdi, B. Britten, F. Schubert, H. Villa-Lobos

 

Venerdì 31 agosto ore 21

Paullo di Casina - Pieve di San Bartolomeo

Concerto dei Quartetti d’archi dell’Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti “Achille Peri – Claudio Merulo”

Joshua Dembech violino

Eleonora Bulgarelli violino

Alice Namio viola

Valentina Zini violoncello

Valentina Benfenati violino

Martina Ferrari violino

Angelica Cristofari viola

Sofia Volpiana violoncello

Musiche di W. A. Mozart, L. van Beethoven

 

Domenica 2 settembre ore 21

Castello di Sarzano, Centro Convegni (Casina)

Concerto della Classe di Canto della Prof.ssa Patrizia Biccirè

Arianna Casini, Sofia Mazza, Rita Mediani, Elena Orrù, Elisa Sandrolini soprani;

Yui Mochizuki mezzosoprano

Danilo Cosa baritono

Gioacchino Cancemi, Roberto Cancemi pianoforte

Musiche di G. Rossini, F. Schubert, G. B. Pergolesi, A. Vivaldi, W. A. Mozart, E. Humperdinck

 

Lunedì 3 settembre ore 21

Scandiano - Rocca dei Boiardo

Salone d’onore “Giuseppe Anceschi”

Ensemble d’archi dell’Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti “Achille Peri - Claudio Merulo”

Musiche di A. Vivaldi, A. Piazzolla

 

Martedì 4 settembre ore 21

Castello di Sarzano, Centro Convegni (Casina)

José Antonio Domené e Davide Burani

duo di arpe

Musiche di J. Thomas, C. Franck, G. Caramiello, C. Salzedo

Mercoledì 5 settembre ore 18

Salone di Casalia, Paullo di Casina

Concerto conclusivo della Master Class di Arpa tenuta da José Antonio Domené

 

Mercoledì 5 settembre ore 18

Reggio Emilia

Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti,

Auditorium “G. Masini”, via Dante Alighieri 11

Concerto conclusivo della Master Class di Pianoforte e Analisi tenuta da Emanuele Torquati

 

Mercoledì 5 settembre ore 21

Castello di Sarzano, Centro Convegni (Casina)

Gruppo strumentale di Musica da Camera dell’Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti “Achille Peri - Claudio Merulo”

Margherita Beretti, Achille Facincani, Simone Montaguti, Lorenzo Vivaldelli, Samuele Mazzieri,

Chiara Manfredi clarinetti

Martino Tubertini fagotto

Samantha Vergari, Giulia Marras, Antonio Belfiore, Valentina Wang pianoforte

Musiche di R. Clérisse, F. Mendelssohn, L. v. Beethoven

 

Giovedì 6 settembre ore 21

Castello di Sarzano, Centro Convegni (Casina)

“Fantasie pizzicate”

Morgana Rudan arpa

Roberto Guarnieri chitarra

Musiche di X. Montsalvatge, A. Sidney, A. E. Marchelie, M. D. Pujol

 

Giovedì 6 settembre ore 21

Castello di Arceto (Scandiano)

Concerto conclusivo del laboratorio di ensemble di chitarre tenuto da Giacomo Bigoni: orchestra, duo, trio, quartetto di chitarre e musica da camera con chitarra tenuto da Giacomo Bigoni

 

Venerdì 7 settembre ore 21

Scandiano - Rocca dei Boiardo (Sala delle Aquile)

Concerto conclusivo della Master Class di Violino tenuta da Mihaela Costea

 

*Sabato 8 settembre ore 21

Castelnovo ne’ Monti - Teatro Bismantova, via Roma 75

Concerto conclusivo della Master Class di Tecniche di improvvisazione e musica d’insieme tenuta da Tiger Okoshi (tromba), con Tiziano Bianchi (tromba assistente), Claudio Vignali (pianoforte),

Matteo Zucconi (contrabbasso), Marco Frattini (batteria)

* Concerto a pagamento

 

Domenica 9 settembre ore 21

Castello di Sarzano, Centro Convegni (Casina)

Concerto conclusivo della Master Class di Tromba tenuta da Marco Toro

 

Lunedì 10 settembre ore 21

Reggio Emilia - Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti, Auditorium “G. Masini”, via Dante Alighieri 11

Concerto conclusivo della Master Class di Flauto tenuta da Michele Marasco

 

Sabato 15 settembre ore 18

Ligonchio - Teatro parrocchiale

Orchestre Giovanili dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “A. Peri - C. Merulo”

Gabrielangela Spaggiari direttore

Esecuzione di brani preparati durante la Vacanza Studio / Laboratorio orchestrale per ragazzi

 

Domenica 16 settembre ore 18.30

Scandiano - Cortile della Rocca dei Boiardo

Concerto conclusivo della Master Class di Direzione d’orchestra tenuta da Marco Boni

Igor Stravinskij: Histoire du soldat,

Maurizio Ferrari: Trascrizione di tre Madrigali dal

vol. 6 e Toccata per violino da Gesualdo da Venosa

In caso di maltempo il concerto si terrà nel Salone d’onore.

 

Venerdì 21 settembre ore 21

Scandiano - Teatro Boiardo

Orchestra dell’Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti

“Achille Peri - Claudio Merulo”

Innocenzo Caserio tromba

Carlo Menozzi direttore

Musiche di F. J. Haydn, G. Rossini

 

*Domenica 21 ottobre ore 17

Castelnovo ne’ Monti

Teatro Bismantova

Via Roma 75

Concerto dell’Orchestra Giovanile della Via Emilia

Antonio De Lorenzi direttore

Musiche di W. A. Mozart, G. Donizetti, G. Rossini, G. Verdi, V. Bellini

* Concerto a pagamento

 

Informazioni

I concerti sono a ingresso libero e limitato ai posti disponibili, salvo ove diversamente indicato.

L’Organizzazione si riserva di apportare eventuali modifiche al programma dovute a cause di forza maggiore.

Si consiglia di consultare il sito web della Scuola in prossimità delle date degli eventi.

+ 39 0522 456771

+ 39 339 3940620 (mobile)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

www.peri-merulo.it

ganassi alaimo 1

Sabato 21 luglio nella chiesa del centro la conclusione di due intense master class di Canto tenute dalle due stelle della lirica, nate da una collaborazione fra l’Istituto Peri-Merulo e l’Istituto cinese KM - Educazione Internazionale

Due stelle della lirica internazionale, il mezzosoprano Sonia Ganassi e il baritono Nicola Alaimo, presenteranno alla città un concerto dei propri allievi di due master class che stanno rispettivamente tenendo questa settimana presso l’Istituto Musicale Peri-Merulo di Reggio Emilia. L’evento si terrà sabato 21 luglio alle ore 18 presso la Chiesa di San Filippo in via San Filippo in centro storico.

L’iniziativa è frutto di una collaborazione nata fra il conservatorio cittadino e KM Educazione Internazionale, istituto di cultura cinese che ha fatto arrivare espressamente dalla Cina quattordici giovani allievi di Canto per seguire le lezioni dei due artisti italiani nella nostra città.

La scuola musicale reggiana ha fornito per l’occasione la propria infrastruttura, mentre KM ha curato l’ospitalità del gruppo. I pianisti accompagnatori delle lezioni e del concerto sono Claudia Rondelli e Zong Honglin. Saranno eseguite dai migliori allievi emersi dai corsi arie del repertorio italiano studiate durante la master class.

Questa esperienza internazionale ha permesso al gruppo di musicisti cinesi di poter svolgere un percorso formativo intenso sotto la guida di due voci fra le più note della scena mondiale come Ganassi e Alaimo e rappresenta un importante momento di apertura oltre i confini nazionali per l’Istituto musicale Peri-Merulo, sempre più proiettato verso scenari di ampio respiro progettuale nella propria attività di formazione e produttiva.

Fondamentale è stato altresì l’apporto di KM-Educazione Internazionale, realtà che svolge per vocazione numerose attività di carattere formativo, nell'ottica degli scambi linguistici e artistico-culturali con il nostro territorio.

Il concerto presso la Chiesa di San Filippo si tiene grazie alla collaborazione della Famiglia Artistica Reggiana e della Curia ed è a ingresso libero compatibilmente con i posti disponibili.

gencode 001

Inaugurazione della nuova sede Gencode di Fogliano. Alle 21 si esibirà l'Ensemble d'Archi dell'Istituto, con Carlo Menozzi violino solista e direttore. Musiceh di F.J. Haydn, F. Schubert e A. Vivaldi. 

Ingresso gratuito

Vai all'inizio della pagina