Una Biblioteca aperta

 

Biblioteca1

Vai al sito della Biblioteca

L'Istituto gestisce una Biblioteca aperta a tutta la cittadinanza intitolata al compositore e teorico Armando Gentilucci, che fu illuminato direttore della Scuola. A differenza dei grandi Conservatori italiani, le cui biblioteche spesso si sono formate avendo come nucleo centrale ciò che costituiva il patrimonio librario di antiche istituzioni religiose, la nostra Biblioteca deve il suo attuale fondo di conservazione quasi interamente a donazioni di musicisti e privati cittadini.

Dalla fine degli anni '60, ha una fisionomia specifica per il particolare impulso dato all'acquisizione di musica contemporanea e svolge storicamente la funzione di strumento di ricerca e di sostegno bibliografico alle iniziative che già da quel periodo hanno fatto di Reggio Emilia e dell'Istituto Musicale "A. Peri" un vivacissimo polo culturale attento alle innovazioni e alle nuove proposte musicali.

biblioteca

Le continue acquisizioni ne fanno un centro di documentazione di riferimento che vanta un patrimonio librario, musicale e audiovisivo di quasi 52.000 documenti.

È dotata di strumenti di consultazione appropriati alla ricerca come alla divulgazione e organizza periodiche attività aperte al pubblico.

Tutto il materiale è disponibile per la lettura in sede.
Il prestito a domicilio è regolato da disposizioni interne condizionate dalla tipologia del documento e dalle normative vigenti sulla tutela del diritto d'autore.

 

BibliotecaIl servizio di apertura della Biblioteca è garantito dalla Open Group Cooperativa Sociale/Patrimoni culturali attraverso i suoi operatori:

Sofia Fattorillo
Giovanna Gozzi
Silvia Perucchetti
Francesca Tramaloni


Orari

  • orario invernale (dal 11 settembre 2017): dal lunedì al sabato, 10.30-19
    orario estivo (fino al 9 settembre 2017): dal lunedì al sabato, 9.30-13.30

Contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
0522 456772

Bibliotecaria: dott. ssa Monica Boni
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
0522 456773

Vai al sito della Biblioteca

Vai all'inizio della pagina